Italiano

Messinarte

Messinarte è una manifestazione culturale, giunta alla quarta edizione, promossa dall'Associazione “I Giovani del Pirandello”. Dal 2013 Messinarte rappresenta una realtà consolidata di teatro sociale, nell'ambito del quale i ragazzi coinvolti portano in scena l'intima esperienza artistica di un percorso di integrazione, realizzato grazie al supporto psicopedagogico del Centro E- duco della Dott.ssa Rina Rocca e dello staff dell'Associazione stessa e la direzione artistica di Fabio La Rosa.. L'iniziativa è nata dall'intuizione artistica di Titti Mazza, presidente della associazione e sceneggiatrice, che ha fortemente creduto in un progetto in grado di realizzare, attraverso il teatro, un'eguaglianza difficilmente raggiungibile nella realtà. 

Messinarte rappresenta il luogo dove la crescita individuale e la formazione del gruppo (l'attore e la compagnia dei "Diversi talenti", appunto!) diviene, attraverso la ritualità della performance e la condivisione con il suo pubblico, crescita collettiva.

Il Festival è incentrato solo, ed esclusivamente, sull'aspetto artistico-teatrale. Il teatro, nella sua valenza educativa e formativa, è l'unico protagonista. Come ogni rassegna sul teatro, Messinarte si propone di accendere i riflettori sulle capacità artistiche dell'individuo, indipendentemente dalle proprie condizioni fisiche, psichiche e sociali, senza cadere in riflessioni o dissertazioni sulla disabilità, partendo dalla considerazione che sul palco non ci saranno persone disabili o normodotate, ma attori in grado di esprimere le proprie potenzialità artistiche.

Città del ragazzo Università degli Studi di Messina





In convenzione con l'Universita degli Studi di Messina
Smartphone LAYOUT: 1263px
Tablet (portrait) LAYOUT: 1263px
Tablet (landscape) LAYOUT: 1263px